Sostienici!
Iniziativa di AID il cui ricavato verrà devoluto ai territori della Romagna e della Toscana colpiti dalle alluvioni del 2023. Due percorsi formativi: uno per docenti e professionisti socio sanitari e uno per famiglie e giovani adulti con DSA

Progetto solidale Tin Bota: corsi online per la didattica inclusiva e l'apprendimento efficace

22 Aprile, 2024 - Tematiche: genitori, adulti, docenti, giovani, tecnici

Associazione Italiana Dislessia è entusiasta di presentare "Tin Bota", un innovativo progetto di formazione online, a livello nazionale, strutturato in due corsi:

  • uno dedicato a genitori e giovani con DSA
  • uno dedicato a docenti di ogni ordine e grado e professionisti in ambito socio-sanitario (psicologi, neuropsichiatri infantili, logopedisti, etc). 

Con "Tin Bota" sarà possibile immergersi nel mondo dei DSA a 360 gradi, esplorando strategie di apprendimento all'avanguardia e approcci personalizzati per trasformare le sfide in opportunità di crescita e successo per ogni persona con DSA.

Tin Bota però non è solo un progetto formativo ma è soprattutto un’iniziativa di solidarietà. 

L’intero ricavato delle quote di partecipazione al corso infatti verrà infatti devoluto da AID a biblioteche ed altri enti che offrono spazi di aggregazione e cultura fruibili da ragazzi e ragazze che vivono nelle otto province della Romagna e della Toscana interessate dalle alluvioni di maggio e novembre 2023: Bologna, Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini, Firenze Pisa, Pistoia, Prato. 

Perché abbiamo scelto il nome "Tin Bota"? Un simbolo di forza e speranza

"Tin Bota", espressione dialettale romagnola che si traduce in "Tieni duro", incarna la resilienza e la determinazione necessarie per superare le avversità. Le persone resilienti sono quelle che, immerse in circostanze avverse, riescono, nonostante tutto e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le difficoltà per dare nuovo slancio alla propria vita e raggiungere mete importanti. 

Allo stesso modo gli studenti e le studentesse con DSA, nonostante le loro possibili difficoltà, tendono a costruire, con determinazione, il loro percorso scolastico.

Questa determinazione e resilienza riguarda anche le persone emiliano - romagnole prima e toscane poi, che nelle situazioni di emergenza, sofferte a causa delle devastanti alluvioni, stanno cercando di rialzarsi dai danni subiti dando un nuovo slancio alla loro esistenza. Ed è anche per supportare questo percorso di rinascita che nasce il progetto Tin Bota.

I corsi di formazione online: come partecipare

Il progetto formativo è articolato in due corsi: 

  • uno dedicato ai docenti e ai professionisti in ambito socio sanitario
  • uno dedicato alle famiglie e ai giovani adulti con DSA.

Entrambi i corsi avranno una quota di partecipazione di:

  • 15 € per i soci AID
  • 25 € per i non soci

Il corso rivolto ai docenti è accreditato su piattaforma ministeriale SOFIA con codice 92618 e può essere acquistato anche con carta del docente.

Le iscrizioni ai corsi sono aperte fino al 22 ottobre 2024. I corsi di Tin Bota saranno fruibili su Piattaforma AID dal 13 maggio 2024 al 13 febbraio 2025.

I percorsi formativi si svolgeranno in modalità e-learning asincrona, senza vincolo orario di collegamento online: ogni corsista avrà quindi la possibilità di visionare le video lezioni e studiare i materiali presenti nella piattaforma AID in base alle proprie esigenze.

A partire dal 31 ottobre 2024 ogni utente iscritto potrà accedere a entrambi i corsi (Es: un docente potrà visualizzare i contenuti dedicati alle famiglie e viceversa, seguendo le istruzioni che verranno inviate dalla segreteria AID).

I video e i materiali dei corsi sono stati realizzati, a titolo gratuito, da docenti in ambito scolastico e universitario, dirigenti scolastici, genitori, formatori e professionisti in ambito socio sanitario (psicologi, neuropsichiatri infantili, logopedisti, etc.).

Corso per docenti e professionisti in ambito socio sanitario

Il corso viene erogato su Piattaforma AID e si articola in 5 moduli per una durata totale di 25 ore formative, riconosciute nell’attestato di partecipazione.

Ogni modulo è composto da video lezioni, ognuna delle quali è accompagnata da slide, materiale di approfondimento e bibliografia.

Obiettivi del corso

Il corso ha la finalità di promuovere la conoscenza sui disturbi specifici dell’apprendimento e sull’impatto che essi hanno con il mondo scuola. 

Attraverso gli interventi di esperti del settore si cercherà di offrire una risposta ad alcune domande:

  • come rendere trasparente per i docenti la lettura di una certificazione diagnostica?
  • come e perché osservare sistematicamente l’evoluzione delle capacità degli studenti e delle studentesse?
  • quanto è importante la comunicazione? E come comunicare correttamente con gli studenti e le studentesse? E con le loro famiglie?

Nello specifico il corso si pone gli obiettivi di:

  • guidare a leggere una certificazione diagnostica in un’ottica di progettazione didattica 
  • fornire gli elementi necessari a realizzare in classe una didattica compensativa e dispensativa che offra l’opportunità di esecuzione tramite l’uso costante e continuativo delle nuove tecnologie
  • far conoscere le modalità per attuare verifiche e valutazioni inerenti a quanto indicato nel PDP per evitare criticità e conflitti con la famiglia
  • migliorare la qualità dell’apprendimento degli studenti di tutta la classe in particolare degli alunni con DSA e con BES.

Per il programma dettagliato del corso e modalità di iscrizione clicca sul pulsante qui sotto

corso docenti e tecnici



Corso per genitori e giovani adulti con DSA

Il corso viene erogato su Piattaforma AID e si articola in 6 moduli per una durata totale di 25 ore formative.

Ogni modulo è composto da video lezioni, slide e materiale di approfondimento.

Obiettivi del corso

Il corso ha la finalità di promuovere la conoscenza sui disturbi specifici dell’apprendimento e sull’impatto che essi hanno con il mondo scuola. 

Nello specifico il corso si pone gli obiettivi di:

  • guidare a leggere una certificazione diagnostica per orientare la stesura del PDP
  • far conoscere le tutele legislative derivanti dalla legge 170/2010 nel sistema scolastico e all’Università
  • far conoscere la struttura del PDP e far comprendere il ruolo della famiglia nella stesura del documento
  • migliorare la qualità della comunicazione nel rapporto tra genitori e figli e in relazione anche ai compagni di classe
  • far conoscere gli strumenti compensativi e il metodo di studio più efficaci per lo sviluppo di un apprendimento efficace
  • promuovere consapevolezza dell’importanza dell’orientamento 

Per il programma dettagliato del corso e modalità di iscrizione clicca sul pulsante qui sotto

corso GENITORI e giovani adulti


Aiutaci a fare la differenza: iscriviti subito e contribuisci insieme ad AID a rilanciare spazi di aggregazione e cultura in Romagna e Toscana

 

Condividi:

Potrebbe interessarti

Martedì 31 gennaio 2023, la sezione AID di Mantova promuove un incontro di sezione, aperto a soci e non soci.
genitori, adulti
30 Gennaio, 2023

Incontro di sezione: ritrovarsi per ripartire insieme

Martedì 31 gennaio 2023, la sezione AID di Mantova promuove un incontro di sezione, aperto a soci e non soci.

Le sezioni AID della Lombardia organizzano un Corso informativo online rivolto ai Genitori che desiderano avere le conoscenze e gli strumenti necessari per poter affrontare i DSA dei propri figli con serenità e sicurezza.
genitori
05 Novembre, 2023

Il diritto di conoscere, il dovere di sapere

Le sezioni AID della Lombardia organizzano un Corso informativo online rivolto ai Genitori che desiderano avere le conoscenze e gli strumenti necessari per poter affrontare i DSA dei propri figli con serenità e sicurezza.